Logo

Industria 4.0 e sostenibilità ambientale: investire nel futuro conviene! 

Eurast è al fianco alle imprese che investono in macchinari 4.0, aiutandole ad ottenere agevolazioni fiscali e a recuperare i costi sostenuti.

L’industria 4.0 punta alla digitalizzazione delle imprese attraverso l’implementazione di nuove tecnologie, come l’IoT (Internet of Things), che permettono alle aziende di puntare al nuovo modello di economia circolare secondo il quale prodotti e beni di consumo mirano a durare più a lungo ed essere riusati e riciclati.

Il modello di economia circolare, infatti, si focalizza su cinque parole chiave: riduzione, raccolta, riuso, recupero e riciclo, con l’obiettivo di raggiungere alti livelli di reddittività con un occhio sempre rivolto alla sostenibilità ambientale.

La transizione verso un modello di economia circolare è guidata da un processo di digitalizzazione dell’azienda che valorizza la connessione dei prodotti e delle fabbriche, della catena del valore e degli utenti con lo scopo di realizzare un ciclo di produzione più sostenibile possibile, sia a livello economico che ambientale. L’implementazione dell’IoT agli impianti genera più efficienza produttiva, riduce l’inquinamento e gli sprechi e apporta di conseguenza un taglio dei costi e un miglioramento in termini di bilanci per le aziende. A questo si aggiunge la possibilità di utilizzare all’interno della propria azienda, impianti specifici per il riciclaggio e compostaggio per essere ancora più sostenibili.

Vuoi restare aggiornato?