Logo

Cosa c'è di nuovo?

Il tema del riciclo della plastica e dell’economia circolare è entrato a far parte del dibattito pubblico: l’urgenza di discutere della questione va di pari passo con il peggioramento delle condizioni del pianeta.
La tecnologia della trasformazione digitale salverà il pianeta? Per come la vediamo noi, sì. Nel calcolo globale sull’impatto ambientale che hanno le imprese, c’è una voce rilevante che spicca su tutte: la produzione di rifiuti derivati dagli scarti di lavorazione o generati dagli stessi processi. Il settore manifatturiero è il responsabile del 10,6% di rifiuti emessi, e questo non è certamente positivo per l’ecosistema. In che modo la tecnologia può supportare le aziende e renderle più green? Partiamo dai processi: se un’azienda è dotata di sistemi tecnologici e software che supportano il workflow, ha in mano una tecnologia che permette di decidere con precisione quali caratteristiche avrà quel prodotto. Ne consegue che, dietro a uno studio oculato ed effettuato a monte su un dato pezzo, lo scarto sarà davvero minimo. L’azienda sarà infatti in grado di progettare un manufatto nel dettaglio e con indicazioni precise che, una volta prodotto, sarà perfetto e pronto per il mercato.